Casa Famiglia via Piave

FINALITÀ DEL SERVIZIO

La Casa Famiglia LAE è una struttura disponibile all’accoglienza di persone adulte con disabilità, che per necessità o per libera iniziativa si sono allontanate dal contesto familiare di origine, scegliendo tale servizio quale dimora abituale.

Si tratta di una tipologia di utenza varia per età, sesso e tipo di problematiche personali, ove la gravità è data da condizioni fisiche, cognitive o psichiche compromesse.

La Comunità rappresenta, per ciascun utente, la possibilità di costituire un contesto di vita dignitosa nel momento in cui non è più conveniente mantenere la permanenza in famiglia.

Essa vuole caratterizzarsi per ogni aspetto come una casa, dove grande attenzione è data alla qualità degli ambienti, all’adeguatezza degli spazi, alla cura dell’organizzazione, affinché ciascun ospite possa sentirsi accolto in un contesto soddisfacente, che risponda alle sue necessità.

Presso la Comunità, ogni persona è resa parte di un gruppo, alla presenza di professionalità che garantiscono e promuovono una ottimale permanenza nel servizio.

Provvedono alla cura di ogni aspetto che le condizioni fisiche impongono, alle relazioni comunitarie positive, accompagnando I’ utente in un percorso di crescita personale.

DESTINATARI DEL SERVIZIO

Condizioni che danno titolo all’accesso sono la presenza di:

– Disabilita fisica

– Disabilità intellettiva medio lieve, qualsiasi sia la causa, con o senza deficit motorio e di relazione

– Adulti di età compresa fra i 18 anni e i 65 anni

– Coloro che sono al di fuori di tale range sono eccezionalmente accolti a determinate condizioni e con apposita deroga da parte dell’ ATS territoriale

– Hanno accesso alla comunità socio-sanitaria le persone con livello di fragilità in una delle cinque classi Sidi.