Home » Modalità di funzionamento

Modalità di funzionamento

La frequenza del Servizio SFA va dal lunedì al venerdì, dalle 8.00 alle 16.15 con apertura per 47 settimane all’ anno. Sono previsti alcuni giorni di chiusura durante le festività e durante il periodo estivo (due settimane nel periodo estivo e qualche giorno nel periodo natalizio).

La Cooperativa struttura le proprie giornate in base ai tempi necessari all’utenza per poter usufruire al meglio dei servizi offerti e poter prendere parte ai vari progetti pensati e sviluppati per essa.

GIORNATA TIPO

08.00/09.45: ATTIVITÀ DI ACCOGLIENZA ed eventuale raggiungimento del luogo in cui si svolge l’esperienza del tirocinio ove previsto dal PEI

09.45/10.00: MOMENTO RICREATIVO

10.00/12.15: ATTIVITÀ DI LABORATORIO

12.15/12.30: PREPARAZIONE TAVOLI MENSA

12.30/13.30: PRANZO

13.30 /14.00: RIORDINO SALA MENSA ED IGIENE ORALE

14.00/15:45: ATTIVITÀ DI LABORATORIO

15.45/16.15: RIORDINO LABORATORI E CONGEDO

ATTIVITÀ EDUCATIVE

* AREA MOTORIA: ginnastica, judo, canottaggio, corsi di nuoto, ginnastica dolce, palestra attrezzata, corsi di ballo;

* AREA COGNITIVA: laboratorio di informatica, lettura del giornale, uscite culturali, cineforum e storia del cinema, apprendimento del valore del denaro, biblioteca, apprendimento del concetto di tempo e uso dell’orologio.

* AREA TECNICO-MANIPOLATIVA: laboratorio di cartotecnica, carta riciclata, decoupage, falegnameria, stencil, pasta di sale, perline, riciclaggio, restauro, assemblaggio.

* AREA ARTISTICO – ESPRESSIVA: laboratorio espressivo di pittura, musica, dramma terapia, attività di fiaba, fotografia, yoga, realizzazione di favole.

* AREA RELAZIONALE: trasversale a tutte le attività sia all’interno del servizio che all’esterno, lavori di gruppo, collaborazione con studenti presso alcune scuole della città. Attività a stretto contatto con gli animali: ippoterapia e onoterapia.

* AREA DELL’AUTONOMIA PERSONALE: igiene e cura di sé, educazione alimentare, attività di cucina, attività domestiche, uscite sul territorio per commissioni (spesa) ed utilizzo di servizi, attività del tempo libero, scuola del

passatempo, esperienza in casa-famiglia.

* AREA DELL’AUTONOMIA SOCIALE: educazione stradale, uscite sul territorio, tirocini in esterno, attività del tempo libero in esterno.

Comments are closed.